Dopo una lunga pausa riparte il blog che vi aggiorna sulle bellezze della Perla del Danubio - a cura di Ajace68 e Rosita



martedì 18 settembre 2012

Basilica di Santo Stefano

In ungherese "Szent István Bazilika" è uno dei principali monumenti della città e sicuramente uno dei più visitati.

Insignita del titolo di Basilica, la Chiesa di Santo Stefano è situata a Pest, nel V distretto. Dedicata a Santo Stefano, primo re cattolico d'Ungheria, è in stile neoclassico e può ospitare oltre 8000 fedeli.

Situato nel V distretto, nel pieno centro di Pest, insieme al Parlamento è l'edificio più alto di Pest e - pertanto - fortemente riconoscibile nella skyline di questa parte della città.

sabato 15 settembre 2012

Festival del cioccolato sul Castello



Sono davvero tanti gli eventi gastronomici che si svolgono a Budapest e sono diversi quelli che noi stessi abbiamo segnalato su queste pagine: carni, vini, palinka, birre e tanti altri. Stavolta però, abbiamo una sagra / festival indicata ai più golosi, ai quali io stesso mi sento di appartenere: un festival dedicato al cioccolato e più in generale ai dolci, che sono un elemento caratteristico della cultura ungherese.
Si chiama "Édes Napok", cioè "Giorni Dolci" e si svolge sul Palazzo Reale dal 20 al 23 settembre 2012.
Questa è una manifestazione in cui viene presentato il mondo ungherese e straniero della pasticceria e per quattro giorni il cioccolato sarà presenti in tutte le sue magnifiche e possibili forme.

giovedì 13 settembre 2012

Budapest sacra

La capitale ungherese mostra molti spunti anche dal punto di vista religioso. Non tutte le chiese sono organizzate per le visite turistiche, così spesso capita che alcuni di questi edifici sono chiusi durante gran parte della giornata ed aprono solo ed esclusivamente per le funzioni religiose e/o non esistono indicazioni o pubblicazioni per chi le vuole visitare. Diamo comunque un'occhiata a quei luoghi di culto che presentano aspetti interessanti.

mercoledì 12 settembre 2012

Festival di musica barocca

Come avevamo già detto tempo fa, la Chiesa di San Michele (Belvárosi Szent Mihály Templom) è nota per ospitare concerti di musica classica, con una particolare predilezione per il periodo barocco.
Si trova in Váci utca 47, a circa 200 metri a sud del Ponte Elisabetta, lungo - quindi - la strada pedonale più turistica di Pest, caratterizzata da caffetterie, ristorantini e negozi di souvenir.
Dal 20 settembre al 7 ottobre 2012 questa chiesa ospiterà ancora una volta - coerentemente alle scelte musicali di cui dicevamo - il Budapesti Barokk Fesztivál, giunto alla 7ma edizione.

martedì 11 settembre 2012

Budapest italiana


Non sono tantissime le tracce italiane a Budapest, ma volendo inseguire questo filo conduttore nella visita della città, qualcosa si trova.
Può essere un'idea simpatica fare un viaggio virtuale attraverso le testimonianze italiane lasciate in questa splendida città.

Vediamo, allora, quali monumenti, strade, statue o altro sono legate all'Italia o ai personaggi storici italiani.


lunedì 10 settembre 2012

Travel Card e Budapest Card

Una distinzione che a volte genera dubbi e confusione ai turisti a Budapest sono le diverse offerte di abbonamenti ai trasporti pubblici e in particolare la differenza tra la Budapest Travel e la Budapest Card. Vista la differenza importante (soprattutto economica) tra queste tessere, ritengo doveroso chiarire per bene le differenze tra le due.
In parole semplici, la Travel Card è un normalissimo abbonamento ai trasporti pubblici, mentre la Budapest Card offre sia l'abbonamento ai trasporti che una serie di sconti su alcune attività commerciali e turistiche.

sabato 8 settembre 2012

FAQ - Musei

Raccogliamo qui le domande che di solito vengono poste per le visite ai musei di Budapest.

Quanti musei ci sono a Budapest?
Personalmente tra quelli in qualche modo istituzionali e le collezioni private ne ho contati più di 70. Tra questi ce ne sono anche di molto particolari e strani, come il museo della bibbia, delle farfalle, dei pompieri, della criminalità o delle bandiere. Insomma, se avete un particolare hobby o interesse specifico, è facile che a Budapest troviate un museo specifico.

venerdì 7 settembre 2012

Festival Internazionale del Vino


Immaginate 5.000 tipi di vino prodotti da 220 cantine provenienti da 15 diverse nazioni, proposti e mostrati in decine e decine di stand inseriti nella splendida cornice dei cortili del Palazzo Reale di Buda.
Sottolineiamo la provenienza da 15 paesi, che giustifica il termine "internazionale" e che ci dà la possibilità di conoscere non solo i vini ungheresi (e chi scrive ritiene che esistono degli ottimi vini magiari, confrontabili in qualità a quelli italiani), ma anche vini di altre zone geografiche.

giovedì 6 settembre 2012

Ippica in Piazza degli Eroi

E' noto lo stretto rapporto che esiste tra gli ungheresi e i cavalli per la tradizione storica millenaria. Questo legame è confermato in questo stupendo evento che si chiama "Nemzeti Vágta a Hősök terén", cioè "Galoppo Nazionale in Piazza degli Eroi", che si tiene, appunto, in Piazza degli eroi dal 15 al 16 settembre 2012. La manifestazione si tiene dal 2008 e vede la partecipazione di cavalieri e pubblico proveniente da tutto il Paese.

mercoledì 5 settembre 2012

FAQ - Cambio euro / fiorini

La moneta ungherese è il fiorino. Già nel 2010 era prevista la sostituzione di questa valuta con l'euro, ma per una serie di motivi (mancato rispetto delle specifiche europee e una classe politica euroscettica) questa data è stata rinviata in momenti successivi. Allo stato attuale si pensa all'introduzione dell'euro in Ungheria non prima del 2018, ma è probabile che questo momento venga ancora rinviato.
Alla luce, quindi, di una moneta diversa da quella unitaria, uno dei primi problemi che si trova ad affrontare un turista italiano in Ungheria riguarda proprio l'approvvigionamento della moneta locale.
Raccogliamo qui, pertanto, le domande più frequenti riguardo questa problematica.

martedì 4 settembre 2012

SzeptEmber Feszt 2012

Musica, cultura, artigianato ma soprattutto tanto cibo gli ingredienti del SzeptEmber Feszt che si tiene all'interno del parco Nèpliget.
Quest'anno è prevista anche una competizione per giudicare il migliore spezzatino (in ungherese "pörkölt"). Ma anche altro cibo ungherese sarà a disposizione degli ospiti: palacsinta dolci o salate e tutto quello che la stupenda cucina ungherese offre.

domenica 2 settembre 2012

Street Food Festival - II edizione

Dal 7 al 9 settembre si svolgerà nel Mercato Coperto di Hold Utca un originalissimo quanto goloso festival gastronomico del "Cibo da Strada", organizzato dalla Dining Guide ungherese e giunto alla seconda edizione.Ci sono sempre cose nuove da scoprire ed apprezzare a Budapest, anche per chi vive qui da decenni e non disdegna la cultura ungherese del cibo da strada, come le salsicce locali, il kürtőskalács, i lángos, e altri snack gustosi. Ebbene, costoro non potranno fare altro che innamorarvisi camminando per le strade di Budapest. E camminare molto a Budapest è un must, c'è così tanto da vedere, guardando in alto le facciate, esaminando i cortili, e accompagnare un bel panorama con una leccornia da saggiare è il matrimonio perfetto.

Fumare a Budapest

Tra i mille difetti che ho, c'è anche quello di essere un fumatore. Dico che è un difetto, perchè so che lo è. Riconosco che la "normalità" è non fumare, lo ammetto e non invito assolutamente a farlo! Comunque lo sono e come me sono tantissimi i fumatori che andranno a visitare a Budapest. Vediamo come comportarsi.
Quando sono stato a Budapest la prima volta, in Italia già c'era assoluto (e sacrosanto) divieto di fumare nei locali chiusi e quando in un ristorante avvisai il cameriere che uscivo per fumare una sigaretta, mi sono visto rivolgere un sorriso e porgere un posacenere.
Devo dire che per le abitudini italiane, fumare in un locale pubblico mi dava comunque un senso di "illegalità" e quindi cercavo comunque di evitare quanto più possibile, avendo sempre la sensazione di fare qualcosa di sbagliato.

sabato 1 settembre 2012

Szekér Csárda

Una delle attrazioni più note dell'Ungheria interna sono le csárde, fattorie situate nella puszta ungherese dove si può mangiare ed assistere a spettacoli folkloristici comprendenti le evoluzioni dei cavalieri ungheresi che danno prove di abilità nella guida di cavalli in cui sono maestri da secoli.

Spostarsi da Budapest verso l'interno richiede, però, diverse ore di viaggio e seppure lo spettacolo vale la pena, non sempre siamo disposti a sottrarre così tante ore alla città.