Dopo una lunga pausa riparte il blog che vi aggiorna sulle bellezze della Perla del Danubio - a cura di Ajace68 e Rosita



mercoledì 1 agosto 2012

Wine tasting

Gli ungheresi sono molto orgogliosi dei loro vini e anche se i vini italiani sono sicuramente un'eccellenza in questo campo, si può pensare di effettuare un percorso enologico tra i vini magiari perchè posso assicurare che possono riservare delle sorprese davvero interessanti.

Tra le diverse offerte che si possono trovare a Budapest, mi sento di consigliarne due in particolare:
- Magyar Borok Háza
- Faust Wine Cellar
che tra l'altro si trovano praticamente uno di fronte all'altro a Buda, nei pressi della Chiesa di Mattia.



Magyar Borok Háza
Nelle sue sale fanno  mostra  di sè centinaia di diversi tipi di vini e alle pareti potete vedere manifesti che raccontano i diversi tipi di vitigni coltivati in Ungheria e le zone vinicole ungheresi.
Uno degli esperti del locale si chiama István e in un ottimo italiano, vi accompagnerà in questo percorso raccontandovi dati, aneddoti e caratteristiche di ogni vino che vi porterà ad assaggiare. Dopo avervi versato e spiegato il vino, si ritirerà di buon ordine, pronto a tornare al vostro tavolo appena gli farete un cenno, per rispondere a qualunque vostra curiosità. Con il vino saranno serviti alcuni snack e dell'acqua.
Sono previsti 8 tipi di "percorsi" consigliati (costo da 3.000 a 12.000 fiorini), compreso uno di sola palinka, ma potrete anche personalizzarlo in base alle vostre esigenze e preferenze, così come potete anche prendere un solo bicchiere di vino.
Si trova in Szentháromság tér 6, di fronte all'Hotel Hilton.
Aperto tutti i giorni dalle 10 alle 20.
Sito: http://www.en.magyarborokhaza.com/


Faust Wine Cellar
Già l'accesso a questa cantina, situata nei sotterranei dell'Hotel Hilton, è molto particolare. Si scende una scala di 54 gradini tra mura di pietre in ambiente medioevale e la stessa cantina ha pareti grezze ed una atmosfera che giustifica il nome (un po' "infernale") del locale.
Anche in questo caso ci sono diversi "menu", che vanno da 4.800 a 12.000 fiorini a persona, in genere accompagnati da qualche stuzzichino ungarico fino ad arrivare ad un vero e proprio pasto freddo.
Ci sono anche alcuni "tasting" di palinka (da 2.700 a 4.800 fiorini).
L'ingresso si trova nel Chiostro Domenicano in Hess András tér 1.
Aperto tutti i giorni con eccezione di martedì e mercoledì dalle 14 alle 21.
Sito: http://www.gbwine.eu

- - - - -

Noi abbiamo ritenuto l'esperienza al Magyar Borok Háza straordinariamente romantica. Uscendo dal locale appena prima del tramonto ci siamo ritrovati sul Bastione dei Pescatori all'accensione delle luci della città ai nostri piedi. Complice l'alcol o semplicemente l'atmosfera gradevole e rilassante, lo spettacolo sotto di noi ci è sembrato più bello del solito.

Nessun commento:

Posta un commento